ALTRI EVENTI - COMMUNICATION PROGRAM.TV

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ALTRI EVENTI

Insultata la cronista del quotidiano
il giornale negli scontri che si sono verificati
a Livorno. Ancora una volta a non aver vita facile 
sul campo i cronisti che svolgono prima
di tutto un lavoro deontologico e di scrittura e
redazione testi per informare i lettori, telespettatori,
utenti. Questa volta la cronista del quotidiano il giornale
è stata insultata con frasi poco piacevoli.
Ma intanto continua la tensione politica con la visita di
Salvini a Pisa con due feriti e sette fermati.



E relegando al Giappone il mercato
elettronico e robotico per evitare una guerra
interventistica.  In realtà, i confini di guerra negli ultimi
anni, da un punto di vista sociale, si sono ridotti.
E anche se si sono trattati temi legati
al ritorno di una guerra fredda, ad uno scontro
Stati Uniti-Cina, tutto ciò è stato semplicemente finora
una messa in scena derivante anche da cause negative del passato.
Una sfida senza confini è dato, come elemento concreto,
dalla ampia possibilità degli stati uniti di gestire direttamente
l'oceano pacifico. Ma finora anche se l'asse militare si è spostato
più ad est e si gioca nell'oceano pacifico c'è da porsi una
domanda sulla dinamica: "Sarà vero oppure falso ?".
Tutto ciò è anche condizionato da altri fenomeni sociali entrati
in gioco che semmai nel passato non esistevano, oppure
esitevano parzialmente. Fenomeni che in realtà riescono
a condizionare innanzitutto il sitema politico e in egual misura
il sistema sociale: fanno più paura quest'ultimi che la
macchina militare presente nell'oceano pacifico.
In tal caso il potere decisionale dei governi, delle autorità,
diminuisce cercando di risolvere problematiche legate
a fenomeni internazionali dove non c'è soluzione:
la società ci deve credere ? In alternativa ? Spostiamo
l'asse militare .
 
 
innanzitutto Rosy Bindi, prima che si sciogliessero
le camere, aveva affermato del semplice passaggio
della legge elettorale;
successivamente bisognerà 
presentare una legge elettorale alla tedesca oppure
più forte, considerando la situazione ibrida tedesca;
il politico deve fungere da mediatore del sistema
sociale, politico ed economico e non da principale
protagonista assoluto;
dare maggiore fiducia al popolo per avere
una più ampia base elettorale e per ottenere
legittime percentuali partitiche affinchè si possa
ottenere una stabilità istituzionale;
ridurre il tasso di astensione.
Punti cruciali che rientrano in una situazione 
politica accettabile, anomica in tal caso
nel rapporto tra la candidata Giorgianni
e i futuri suoi candidati visto che la Boschi 
è candidata a Bolzano. La campagna elettorale
della Giorgianni avrebbe dovuto assumere una vera
competizione politica che è venuta a mancare a causa 
di un candidato piazzato a Bolzano che tramuta la 
campagna elettorale in toscana
in una sfida senza sapore competitivo.

 
L'intervento del Segretario Generale Nazionale
FAI-CISL
Luigi Sbarra ha strappato numerosi
applausi. Preceduto da un preambolo
sulle zone colpite dal terremoto e dalla neve.
Anche la Coldiretti è intervenuta
al Convegno di Fai-Cisl Campania
sul tema del Caporalato.
 
 
 
Amalfi Si è dibattuto della tematica
degli animali da poter tutelare
con la collaborazione dell'amministrazione
e della cittadinanza.
Convegno organizzato dall'Enpa
L'Assessore al Comune di Amalfi,
Vincenzo Oddo, è intervenuto
in modo incisivo nel dibattito
organizzato dall'Enpa.
Strenuo il suo intervento
che ha strappato gli applausi del
pubblico.
Acerra Interviste alla gara podistica.
Atleti in forma anche sotto
i fiocchi di neve. Davvero
tanta passione.
MAIORI Nella Seconda Parte dell'Assemblea
si è posto in essere lo status tecnico
del settore degli agrumi.
MAIORI Successo dell'Assemblea a Maiori
per quanto concerne il futuro
degli agrumi.
CASTELFRANCI. La Notte re la Focalenzia
dedicata alla storia, alla cultura e 
alle tradizioni di Castelfranci.
Il rinomato paese della verde irpinia
ogni anno accoglie migliaia di visitatori.
CASTELFRANCI. La Notte re la Focalenzia
si evidenza per le sue luminarie molto
caratteristiche. Il paese dell'alta irpinia
si illumina di luci d'artistica.
Davvero uno spettacolo.
SALERNO. Ogni anno il Duomo di Salerno
raccoglie migliaia di fedeli.
Affascinante, ricco di luci, il Duomo
di Salerno diventa fonte di attrazione
per il turismo internazionale.
 
LAURO. Ogni anno si distingue per il
Presepe Vivente. Eccellente la
rappresentazione vivente recitata
e cantata. Molto bravi gli artisti
fonte di attrazione di migliaia di 
visitatori.
BAIA E LATINA. Nell'alto casertano è davvero
un boom di visitatori per il preseve viente.
Nel centro storico molto caratteristico ricco
di scale, scorci stupendi e vicoli che ti
riproducono il passato, si svolge il
Presepe Vivente con attori, comparse,
e ottima enogastronomia.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu