ALTRI EVENTI - COMMUNICATION PROGRAM.TV

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ALTRI EVENTI

PIANO B 
PER IL ROSATELLUM BIS
Già è nell'aria l'ipotesi di
un piano B, dopo le elezioni
nazionali che riguarda l'aumento
della percentuale della quota del
maggioritario. Tante le ipotesi
e le probabilità ma in realtà 
il rosatellum bis prevede da
un punto di vista legislativo
una quota legata al maggioritario.
I calcoli probabilistici politici 
avrebbero una tendenza ad aumentare
la quota maggioritaria.
Avverrà tutto ciò ? Ai Parlamentari l'ardua sentenza.

ECCO IL ROSATELLUM BIS 
E' un sistema elettorale diviso
in 2 parti: il 36% eletto con 
sistema maggioritario e il
64% eletto con sistema proporzionale.
Per il maggioritario, si intende
i candidati che vengono eletti dal popolo,
116 seggi vanno al senato mentre
per la camera 231 seggi.
Il restante dei seggi viene eletto con
metodo proporzionale.
Non è previsto il voto disgiunto.
Nei collegi uninominali  il seggio
è assegnato in base a chi prende più voti.
Per il sistema elettorale il riparto dei seggi
avviene a livello nazionale con metodo
proporzionale tra le coalizioni di liste
e le liste che abbiano superato la
soglia di sbarramento (3%) mentre
per le coalizione (10%).


 
L'intervento del Segretario Generale Nazionale
FAI-CISL
Luigi Sbarra ha strappato numerosi
applausi. Preceduto da un preambolo
sulle zone colpite dal terremoto e dalla neve.
Anche la Coldiretti è intervenuta
al Convegno di Fai-Cisl Campania
sul tema del Caporalato.
Continua il successo del Presepe
Vivente di Villa di Briano grazie
alla impeccabile organizzazione
della Pro Loco.
A Forino ennessimo straordinario
successo artistico per il Presepe
Vivente che ha coinvolto molti
attori e attrici. Ampie scenografie,
archi e portali, il presepe vivente
si è svolto nel centro storico
attraendo i visitatori.
Salerno Angeli e Luci di Natale,
manifestazione che si è svolta
al Duomo di Salerno.
A Sant'Antonio Abate è stato un successo
l'evento del Presepe Vivente.
Migliaia di visitatori sono accorsi
in massa per visitarlo.
Nel borgo caratteristico di Ameglio
si è svolta l'ennesima edizione
del presepe vivente che ha
coinvolto tutta la popolazione.
Caratteristica anche la processione
alla grotta. Successo di Pubblico.
Amalfi Si è dibattuto della tematica
degli animali da poter tutelare
con la collaborazione dell'amministrazione
e della cittadinanza.
Convegno organizzato dall'Enpa
L'Assessore al Comune di Amalfi,
Vincenzo Oddo, è intervenuto
in modo incisivo nel dibattito
organizzato dall'Enpa.
Strenuo il suo intervento
che ha strappato gli applausi del
pubblico.
Acerra Interviste alla gara podistica.
Atleti in forma anche sotto
i fiocchi di neve. Davvero
tanta passione.
MAIORI Nella Seconda Parte dell'Assemblea
si è posto in essere lo status tecnico
del settore degli agrumi.
MAIORI Successo dell'Assemblea a Maiori
per quanto concerne il futuro
degli agrumi.
CASTELFRANCI. La Notte re la Focalenzia
dedicata alla storia, alla cultura e 
alle tradizioni di Castelfranci.
Il rinomato paese della verde irpinia
ogni anno accoglie migliaia di visitatori.
CASTELFRANCI. La Notte re la Focalenzia
si evidenza per le sue luminarie molto
caratteristiche. Il paese dell'alta irpinia
si illumina di luci d'artistica.
Davvero uno spettacolo.
SALERNO. Ogni anno il Duomo di Salerno
raccoglie migliaia di fedeli.
Affascinante, ricco di luci, il Duomo
di Salerno diventa fonte di attrazione
per il turismo internazionale.
 
LAURO. Ogni anno si distingue per il
Presepe Vivente. Eccellente la
rappresentazione vivente recitata
e cantata. Molto bravi gli artisti
fonte di attrazione di migliaia di 
visitatori.
BAIA E LATINA. Nell'alto casertano è davvero
un boom di visitatori per il preseve viente.
Nel centro storico molto caratteristico ricco
di scale, scorci stupendi e vicoli che ti
riproducono il passato, si svolge il
Presepe Vivente con attori, comparse,
e ottima enogastronomia.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu