ALTRI EVENTI - COMMUNICATION PROGRAM.TV

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ALTRI EVENTI

CASO LIBIA
Haftar minaccia
l'italia di andare via 
da Misurata. La struttura
ospedaliera non servirebbe
più e quindi, secondo Haftar,
non si necessiterebbe di
una difesa militare.
Oramai il conflitto in Libia
diventa sempre più complesso:
da un parte del forse di Haftar
che vogliono Tripoli,
dall'altra parte le forze militari
Al- Sarray che difendono la capitale.
E poco fa, aerei militari hanno
sorvolato tripoli.
TRIPOLI. Il conflitto
tra Haftar, uomo della
Cirenaica, che ha intenzione
di conquistare Tripoli,
governata da un accordo
internazionale con controllo 
ONU, da Fayez al-Sarraj,
pone in essere, attualmente,
un dialogo tra Italia e Francia, dall'altra parte
invece, Trump ha mostrato
fiducia verso Haftar, sostenendo
la tesi di essere l'uomo antiterrorismo.
Gli usa, a questo punto, entrano nella 
cordata politica interventistica di Egitto,
Arabia Saudita, Emirati, Francia
e Russia. Suscettibili le strategie
statunitensi che in un primo momento
hanno favorito al-Sarraj e in un secondo
momento Haftar. Da un punto di vista militare
i combattimenti sono equilibrati anche se OMS
ha lanciato i dati: 220 morti 30 mila feriti.



I° Memorial Piero di Vona
@diritti editoriali Communication Program
www.communicationprogram.tv
 
 
CORLETO MONFORTE.
E' stato davvero un successo
turistico il motoraduno che
ha offerto la possibilità
di visitare il Museo Naturalistico
e altre ricchezze del posto.
Soddisfatti i Bikers.
ANZI. Suggetiva Processione di 
San Donato dove emergono
due significati: partecipazione
ampia di fedeli e folclore semiologico
attraverso la fiaccolata 
e l'illuminazione grafica.
CUCCARO VETERE. E' giunta alla
sua 35° Edizione il Palio del Ciuccio,
ed ogni anno si arricchische sempre
di originalità e partecipazione.
Indipendentemente dalla gara,
l'anteprima si svolge con il corteo
di abiti storici che pongono in essere
la centralità storica di Cuccaro Vetere.
IRPINIA. La Atripalda - Volturara - Montemarano
ha riscosso successo su un circuito di oltre 50 km.
Partecipazione massima all'evento con macchine
di tutti i tipi e storicamente valide.
Alla kermesse hanno ampia partecipazione di
vespe e moto.
la libreria resta il canale di vendita
privilegiato dei lettori e dei giovani e
intercettando il 69% degli acquirenti.
Ad incrementare maggiormente
la lettura sono i canali online.
Legge nel 2018 il 65,4% degli italiani,
e sono almeno 29 milioni quello che
hanno letto 1 libro.
I lettori forte sono oltre 5 milioni.
Il target dai 4 ai 9 anni è quello che
legge di più il 91% mentre il target
dai 10 ai 14 anni rappresenta l'88%.
“I dati confermano una volta di più il valore
 e il peso del libro nella cultura 
e nell’economia dell’Italia – ha proseguito il presidente Levi -. 
Si evidenzia peraltro la necessità di un intervento
 di forti politiche di sostegno alla domanda e di promozione 
della lettura i cui più felici esempi sono stati la 18app, 
l’operazione a favore dei consumi culturali dei giovani, 
e #ioleggoperché, la più grande operazione di promozione 
della lettura, promossa da AIE, con oltre 650mila libri nelle 
scuole in soli tre anni e due milioni di alunni coinvolti nel solo ultimo anno scolastico”


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu