NEWS - COMMUNICATION PROGRAM.TV

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS

70 MILA CITTADINI
CON L'AVV. TAORMINA

 Ieri sono morte quasi mille persone e 
oggi ne moriranno più di mille. Sono 
tutti morti per mancanza di ventilatori e di
 letti di terapia intensiva e sono morti 
letteralmente sgrossati. L’aver ritardato 
di 40 giorni l’imposizione delle misure 
oggi vigenti ha fatto si che crepassero 
tante di quelle persone perché nella 
impossibilità di soccorrerle. Chiedo che 
le autorità ci dicano quante sono state 
le persone morte in casa e che non si 
sono nemmeno raggiunte pur essendo 
stato richiesta l’intervento medico ; 
chiedo quante siano state le persone 
morte fuori degli ospedali e fatte rimanere 
a crepare nelle autoambulanze perché non 
c’erano respiratori o letti di terapia intensiva;chiedo 
quanti siamo stati i morti negli ospedali che si è’ scelti 
di far morire per salvare altre vite. A tutti chiedo di
 farmi pervenire materiale ed elemento che io possa
 utilizzare per dare ulteriore supporto alla denunzia 
che non è’ mia ma di tutti :studiotaormina@virgilio.it,tutto
 ad esclusivo titolo di volontariato. 
Mi aspetto al procuratore Prestipino di Roma perché 
personalmente conduca l’inchiesta
 
SALVINI I PAESI.....

La Svizzera con 1 foglio
scritto autorizza e garantisce
gli imprenditori
in modo immediato
soldi liquidi in banca,
il 10% del fatturato
dell'anno scorso,
e lo farà per 5 anni.
Il Regno Unito garantisce
l'80% dello stipendio
ai suoi lavoratori.
Gli Stati Uniti garantiscono
2 mila dollari a nucleo
familiare.
LND......
di perdere il 30% 
dei club. Cosimo Sibilia
dichiara in modo limpido
la situazione, informando
anche che c'è attualmente
un tavolo in Federazione 
per fronteggiare la 
situazione nel breve periodo.
Come dichiarato a TuttoC.com,
per quanto riguarda la ripartenza
si dovranno attendere le decisioni
istituzionali.
SALVINI ACCUSA
LA CINA

"E adesso - ha sottolineato Salvini -
non si può far passare per Salvatore
colui che ha contagiato il mondo".
La domanda al governo italiano
è stata: "Ma è vero che si son
perse 3 settimane per presentare denuncia
all'Organizzazione Mondiale della
Sanità ? E' vero si o no ?".
Adesso è più chiaro il quadro della
situazione, e a questo tra le nostre 
ipotesi, riteniamo che la Cina sia
la vera responsabile, indipendentemente
dai soggetti (tecnici di laboratorio, 
ricercatori etc) , in quanto a Wuhan
sono presenti 2 laboratori: uno grande
e un altro più piccolo che si trova 
all'interno. E sarebbe ancora più grave
se ci fosse stato un accordo tra intenzionati
e la Cina non sarebbe venuta a conoscenza.
Pertanto se all'epoca di Tienanmen ci furono
7 mila morti determinati dal governo
cinese penso che, oggi, arrestare un milgiaio
di persone non sia uno scandalo.
FIGC GRAVINA

Innanzitutto si è discusso della crisi
di liquidità nel breve periodo,
e per quanto concerne l'aspetto
della stagione prolungamento dopo
il 30 giugno, il rinvio degli emolumenti
fiscali, contributivi e assicurativi,
il riallineamento della scadenza dell'articolo
85 della Noif, rinegoziazione a termine
dei contratti sportivi e amministrativi
di primo livello.
SCONTRO 
TRA VIROLOGI

Il Pts ha inviato una lettera
per rettificare alcune comunicazioni.
Subito la controrisposta della
Gismondo: ""Se chiedono a me
di fare un passo indietro sulle
mie dichiarazioni, devono farlo
anche per quelle del virologo
Pregliasco, di Ilaria Capua
e del direttore dell'Oms
- aggiunge Gismondo - Non devo
dimostrare nulla perché quello
che ho detto è pubblicato ovunque.
La Capua, ad esempio, ha detto che questo
virus 'diventerà come un raffreddore'. I
noltre non sono mai stata in un tavolo
governativo e non posso aver influenzato
nessun decisione - prosegue la Gismondo -
Ho espresso un mio parere e ho sempre detto
quello che si sa sul coronavirus, ovvero che è
un virus sconosciuto e potrebbe rivelarsi
positivo o negativo a seconda
del cammino che farà".

GOVERNO CONTE
FALLITO

Se il governo Conte avesse
già chiuso le barriere dai primi di
marzo, sia nel weekend del 7 che del 14,
non sarebbero partiti molti treni
oppure autobus per il sud.
E addirittura, si sarebbero risparmiati
i costi del personale di polizia
per i controlli.
Il ritardo governativo ha favorito tutto
ciò, e solo le lamentele di Musumeci ed Emiliano
hanno fermato solo dopo l'avvenimento.
Un governo irresponsabile anche per il contagio,
perchè fino ad oggi (21 marzo 2020) non tutti gli italiani sono
riusciti a trovare i dispositivi di scurezza,
e ciò ha messo a rischio la sicurezza degli italiani.
Un governo che si è perso per 7 euro indipendentemente
dagli aspetti amministrativi.
E' inutile che poi ogni giorno si fanno
le conferenze per trasmettere i dati del
contagio. Se le mascherine non c'erano già dalla fine di febbraio, 
la responsabilità è del governo
e non degli italiani.

NON FAVORITI
GLI AUTONOMI
Tutto era dedicato per le medie e grandi
imprese, poi il decreto per i soggetti
solo con la partita iva di euro 600.
La proposta per gli autonomi e microimprese
è arrivata all'ultimo.
Un notevole ritardo, un governo che non
si era preoccupato degli autonomi e 
delle microimprese. Alla fine il governo
si ricorda e mette in piano 600 euro.
Uguali a quelli che non sono obbligati
a pagare i contributi inps (si ricorda che
i commercianti sono obbligati a pare
per 4 scadenze e in caso di non pagamento
la rata si raddoppia ).
Ma che governo è ? Non è cambiato nulla .
Un governo che non ha creato neanche
un sistema di cultura del marketing.
Gli italiani restano indietro nel tempo.

L'OMBRA DI WUHAN

Se è vero che il resto del mondo
si deve adeguare alle misure
di isolamento, etc, per combattere
la diffusione del virus, il  mondo chiede
ai governanti chi sono i soggetti
responsabili della destabilizzazione 
del sistema. Questa è una vera
destabilizzazione del sistema sociale,
lo è stato in altri periodi storici,
ma anche adesso vige questo status.
Allora, se dopo Wuhan il mondo intero
ha dovuto rispettare le misure straordinarie,
 che hanno comportato la restrizione 
della libertà personale (successivamente
il cittadino avrà anche la possibilità
e la libertà di ricorrere nelle sedi opportune),
il mondo intero vuole conoscere le cause del disastro,
non in forma anonima, ma reale.
E' vero che il virus sia partito dal Laboratorio 
di Wuhan ? E' vero che ci siano stati dei feriti
durante i giochi delle forze armate ? E' vero che qualche
tecnico di laboratorio di Wuhan possa essere stato
infettato ? E' vero che il laboratorio di Wuhan
non è affidabile considerando anche le tensioni
geopolitiche ? E' vero che all'interno del laboratorio
ci sono andati spesso i ricercatori ? Il mondo
intero si chiede: "chi è il vero responsabile ?".
40 ANNI......
Ma in passato perchè
non è stata fatta una simulazione
ospedaliera per grandi emergenze ?
I Direttori Generali, delle strutture
ospedaliere, hanno chiesto
il reperimento di posti letti
e costruzione di ospedali ?
L'ente competente, che quantifica
in danaro la spesa pubblica per gli ospedali, ha seguito
strategie sbagliate. Ma i medici
e i direttori generali hanno denunciato
il fatto ? Oppure è stato denunciato
solo mediaticamente ?
Ci sono delle incongruenze anche
nel tempo. Dagli anni '80
agli anni '90, per le campagne elettorali,
si spendevano soldi a palate:
iniziamo dall'asfalto, e i soldi
per i posti letto ? Poi gli anfiteatri costruiti
in modo latente e inappropriati in determinati luoghi,
non si potevano risparmiare soldi pubblici ?
Quanto sono costate agli italiani
le nomine di direttori e sottonomine ?
Quante strutture costruite, mal ridotte,
e che oggi non servono a nulla ?
In definitiva spreco di danaro pubblico
che poteva servire per l'emergenza e alla
fine, alle lamentele dei medici,
chiediamo ai medici e ai politici
anche un'altra domanda: "dov è il restante ? ".
I LIVELLI DI
BIOSICUREZZA
Ma i laboratori
di biosicurezza
contengono agenti patogeni
che producono malattie.
Con il laboratorio di
livello 4 si lavora con
agenti patogeni pericolosissimi
per i quali c'è l'assenza
del vaccino e si trasmettono
malattie via aerea.
Le malattie che si possono
contrarre, nel caso in cui
l'agente patogeno uscisse
dal laboratorio e stabilirebbe
un rapporto con l'uomo, sono:febbri emoragiche
boliviane e argentine e congo crimea,
ebola, Virus Lassa, Vaiolo.
Tra questi rientrebbe nella massima
probabilità anche il coronavirus.
ABIDOL E DARUNAVIR

Ma anche Darunavir.
Non bisogna andare
in ospedale ma è sufficiente
recarsi in farmacia: è un prodotto
da banco.
In pratica sappiamo bene che in
Russia le temperature sono freddissime,
e, quindi, la Russia ha saputo ben
tutelare i suoi cittadini, creando
dei farmaci ad hoc per contrastare
i virus delle malattie respiratorie.
Su questo caso è intervenuta la Johnson
& Johnson per chiarire, e secondo
la casa farmaceutica, è necessario
testare i prodotti.
Domanda: "Ma per quale motivo
vengono venduti già in Russia ? "
Ma perchè non provarlo ?

IPOTESI DAZI COMMERCIALI

Gli Usa hanno soddisfatto
agricoltori e
industriali. Anzi incasserà
molto.
A tal punto che la Cina
si è arresa per
conseguire un
accordo con gli Usa,
ma alla fine il mini-accordo
firmato, obbliga la
Cina ad aumentare
l'import di prodotti
Usa per 200 miliardi
di dollari e in vigore
rimmarranno quelli
già importi per 370 miliardi
di dollari anche se il
tasso scenderà dal 15%
al 7,5%.
In effetti siamo nella fase
1 di questo miniaccordo.
In effetti questo miniaccordo
non è stato favorevole alla
Cina che sta vivendo
un momento difficile.
E tra l'altro ci sono altre fasi
dell'accordo commerciale
che renderà ancora più
difficile l'aspetto commerciale
per la Cina.

Fu organizzato anche
un piano di risposta
sanitario per l'aereoporto
di wuhan nel caso 
in cui ci fosse stato 
un'infezione.
Dopo l'esercitazione
fu inviata il 2 gennaio
una email dall'Istituto di Virologia
in cui fu scritto: " "Il comitato sanitario
 nazionale richiede esplicitamente 
che tutti dati
sperimentali dei test, 
i risultati e le conclusioni
 relative a questo virus
non siano pubblicati
su mezzi di comunicazione autonomi 
- si legge nella lettera, che prosegue specificando - 
non devono essere divulgati ai media, compresi 
quelli ufficiali e le organizzazioni con cui collaborano. 
Si chiede di rispettare rigorosamente quanto richiesto".

CORONAVIRUS E CALDO
Per quanto riguarda la temperatura si sono avute simili
condizioni dai 5 gradi agli 11 gradi
e umiditàtra il 47 e il 49%. Se si compara
la temperatura del periodo tra gennaio e febbraio,
e quello tra febbraio e marzo in Cina la temperatura
è rimasta alle condizioni prescritte.
La temperatura è stata di 6,8 in media con quella di
Seoul 5,3, Piacenza e Lodi (7,8) fino a Teherano (7,9 gradi)
e in nessuna di queste località il termometro
è sceso a quota zero.
Il virus non ha circolato con temperature fredde
in russia (2, 3 Mosca) appena 7 infettati,
nel Canada -1,4 appena 79 infettati.
E il coronavirus è stato bloccato dal caldo
a Bangkok il termometro ha raggiunto
i 32 gradi.
I dati della ricerca hanno notato una diretta
relazione tra temperatura e sopravvivenza
del coronavirus.
Premio Nazionale di Poesia e Narrativa
Città Conza della Campania
Seconda Parte ONLINE
2° Parte del Convegno che si è svolto ad Eboli
organizzato dall'Aces Aies Salerno in sinergia
con il Comune di Eboli e i Lions Club
Premio di Poesia e Narrativa
Città di Conza 
della Campania
VIII Convegno Medicina del Dolore 
Alto Casertano
Premio Mimmo Castellano Seconda Parte
MEETING INTERNAZIONALE
Presenti ricercatori e studiosi
provenienti da San Diego (California),
Russia, Corea e altri paesi
internazionali per capire gli
aspetti sintomatici per vivere meglio
Palinuro Ecco Miss Palinuro 
Parte conclusiva del Convegno con le
conclusioni da parte del Presidente 
di Ance Aies Salerno Vincenzo Russo
Cuccaro Vetere Presentazione del Convento
di San Francesco da parte del Sindaco Aldo Luongo
e dibattiti con i Sindaci del Comprensorio.
Intervento anche del parlamentare Simone Valiante.
Intervento del Presidente dell'Ordine 
degli Ingegneri Michele Brigante
Successo della gara Podistica a 
Sant'Angelo all'Esca nell'Irpinia
@telesport.name
Premio Franco Corbisiero grande successo.
Presenti illustre autorità e figure istituzionali.
Premio Mimmo Castellano Prima Parte
Al Premio Franco Corbisiero premiato
l'Arcivescovo Metropolita della Diocesi Salerno Campagna Acerno
Monsignor Andrea Bellandi
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu